Stampa


Vie di Mozart

Sulle tracce di un genio della musica

01.01.2005
Logos - Mozart Ways
ZIP,679Kb
Non vi è nessun modo o maniera migliore, per conoscere la persona di W.A. Mozart e la sua musica, come ripercorrere le sue tracce per l'Europa e visitare i palazzi dove egli visse e tenne concerti. Poco importa se si tratta di piccole o grandi città, tutte portano le tracce di W.A. Mozart, un giovane uomo dei più conosciuti e universali compositori nella storia della musica occidentale. La riscoperta delle rotte di viaggio di Mozart conduce il viaggiatore verso una grande quantità dei più importanti luoghi musicali, artistici e di valore architettonico del patrimonio culturale d’ Europa. 
 
Lo scopo dell'Associazione Viedi Mozart  la fondazione di una rete europea culturale lungo le storiche rotte di viaggio di Mozart dove le città, regioni e le associazioni culturali lavorano unite con sinergia negli ambiti dell‘arte, cultura, turismo, scienza e pedagogia musicale. L'impulso dato dalla ricorrenza dei 250 anni dalla nascita di W.A. Mozart costituisce il punto di partenza per il lavoro futuro dell'Associazione. Attualmente l'Associazione si avvale di 73 partecipanti da 9 paesi europei (Belgio, Germania, Francia, Italia, Inghilterra, Paesi Bassi, Austria, Svizzera e Repubblica Ceca).

I comitati per i diversi ambiti di lavoro, offrono una piattaforma riconosciuta per lo scambio, sviluppo ed esecuzione dei progetti dei soci partecipanti. Nell‘anno 2004, i comitati, da più di 100 proposte di progetto nazionali ed internazionali dei partecipanti, hanno scelto quelli che erano i più significativi per le sinergie della rete.

Nel giugno del 2004, nel contesto della presentazione dell‘intero programma delle rotte culturali del Consiglio d'Europa a Strasburgo, il Consiglio d'Europa ha premiato l'Associazione con il titolo di Major Cultural Route.



«back