ROUTE ROYALE


ROUTE ROYALE

Esplorando i pił bei luoghi mozartiani d'Inghilterra, Belgio e Paesi Bassi nelle loro ricchezze culturali

I SOGGIORNI DI MOZART NEL´INGHILTERRA - BELGIO - PAESI BASSI

Gran Bretagna
W.A. Mozart intraprese il viaggio per la Gran Bretagna nel corso del suo gran viaggio che toccò l'Europa occidentale nel 1763–1766. Partì da Salisburgo, passando per la Germania, il Belgio, Parigi e poi da Calais fino in Inghilterra. La famiglia Mozart passò complessivamente 15 mesi in Inghilterra. Wolfgang e la sorella Nannerl diedero concerti persino alla corte reale. A Londra W.A. Mozart incontrò anche Johann Christian Bach, che ebbe in seguito un grande influsso sul suo stile musicale. A Londra W. A. Mozart scriverà le sue prime sinfonie.

CITTÀ MOZARTIANE:
Canterbury - Chelsea - Dover - London 

Belgio
Per W.A. Mozart l'odierno Belgio è un paese di passaggio per giungere in Francia durante il suo gran viaggio attraverso l'Europa occidentale che lo condurrà fino a Parigi e Londra. 8 città testimoniano la presenza del bambino prodigio.

CITTÀ MOZARTIANE: Antwerpen - Bruxelles - Gent - Leuven/Louvain - Liège - Mechelen - Mons - Tirlemont 

Paesi Bassi
La famiglia di Mozart viaggerà nei Paesi Bassi per qualche mese e visiterà le più importante città. Il bambino resterà entusiasta delle opere d’arte e della bellezza dei Paesi Bassi meridionali. Nell'anno 1766 le sonate K. 26-31 sono uscite a Den Haag.

CITTÀ MOZARTIANE: Amsterdam - Den Haag - Haarlem - Moerdijk – Rotterdam - Utrecht


 


Vi consigliamo...

Da Londra attraverso il sud dell'Inghilterra e attraverso la Manica in Olanda

giorno 1/2 London / Chelsea INFO
giorno 3 Canterbury  
giorno 4 Dover/Calais  
giorno 5 Bruxelles INFO
giorno 6/7 Utrecht INFO
giorno 8 De Hague INFO

 

Hotel: HISTORIC HOTELS OF EUROPE